Autorizzazioni tratte di confine

Le Imprese ferroviarie in possesso di un Certificato di Sicurezza parte A e parte B rilasciato dall'Autorità di Sicurezza competente su una rete confinante con l'Italia, per accedere ad un tratto di linea di confine compreso tra il confine geografico e la stazione di confine in territorio italiano devono essere in possesso di una Autorizzazione specifica rilasciata da questa Agenzia.

Le Imprese ferroviarie che siano interessate a percorrere tali tratti di linea devono rispondere ai requisiti richiesti nelle "Linee guida per il rilascio dell'autorizzazione per l'accesso ai tratti di linea di confine" rev. 01 emesse da questa Agenzia il 01/09/2014. Tali Linee guida non si applicano alle linee di confine con la rete Svizzera, in quanto l'accesso è disciplinato dall'accordo siglato in data 08/07/2014 fra l'Ufficio Federale dei Trasporti (UFT) e l'Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie (ANSF).

Le Autorizzazioni rilasciate da questa Agenzia sono valide solo in presenza di un Certificato parte A e parte B valido rilasciato dal paese confinante, e sono valide solo per la tratta ivi riportata, nonché per i mezzi dichiarati.

 

Elenco Imprese Autorizzate

Autorizzazioni emesse

2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018