Questo sito utilizza i cookie. Maggiori informazioni.

Organismo paritetico per l'innovazione

Con provvedimento dell'Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie, prot. n. 0012402 del 24.07.2018, come successivamente modificato con atto prot. n. 0017216 del 16/10/2018, è stato costituito l'"Organismo Paritetico per l'Innovazione di cui all'art. 6 del CCNL Funzioni centrali triennio 2016 – 2018" per realizzare una modalità relazionale finalizzata al coinvolgimento partecipativo delle organizzazioni sindacali di cui all'art.7 del medesimo contratto su tutto ciò che abbia una dimensione progettuale, complessa e sperimentale, di carattere organizzativo dell'amministrazione.

L'Organismo paritetico per l'innovazione (di seguito OPI), nell'ambito delle attività proprie dell'Agenzia, esercita i compiti propositivi, consultivi e di verifica previsti dal sopracitato art.6.

In particolare, l'OPI si propone di:
 
  • Trasmettere all'amministrazione o alle parti negoziali della contrattazione integrativa proprie proposte sui progetti di organizzazione e innovazione, miglioramento dei servizi, promozione della legalità, della qualità del lavoro e del benessere organizzativo (anche con riferimento alle politiche formative, al lavoro agile, alla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, alle misure di prevenzione dello stress lavoro – correlato e di fenomeni di burn-out);
  • Svolgere analisi, indagini e studi sui dati delle assenze del personale, anche in sede storica, al fine di valutarne cause e effetti e proporre misure finalizzate a conseguire obiettivi di miglioramento;
  • Monitorare il piano di attuazione delle azioni positive predisposte dal Comitato Unico di Garanzia in collaborazione con quest'ultimo;
  • Promuovere verso i lavoratori la possibilità di proporre progetti e programmi inerenti i temi su cui l'OPI ha competenza. 
L'OPI ha composizione paritetica, nel rispetto delle garanzie di rappresentatività dell'Amministrazione e delle Organizzazioni Sindacali, ed è così composto:
 
Parte datoriale Parte sindacale
Fabrizio Azzini Fabiana Baldacci
Simona Senatori Flora Berardi
Stefania Straface Luigina Carioti  (Stefano Manti membro supplente)

 

L'OPI resta in carica e continua a svolgere le funzioni assegnategli dal CCNL Funzioni centrali periodo 2016 – 2018 fino alla stipula del nuovo CCNL e comunque non oltre 3 anni dalla costituzione/rinnovo dell'organismo.

In sede di riunione dell'Organismo del 23.10.2018 è stata deliberata all'unanimità la nomina della sig.ra Fabiana Baldacci come Coordinatore dell'OPI. 

Per agevolare la comunicazione dei lavoratori con l'OPI è stata attivata la casella di posta elettronica dedicata organismo.paritetico@ansf.gov.it