Questo sito utilizza i cookie. Maggiori informazioni.

Portale non aggiornato dal 22 luglio 2019.

Le informazioni sono pubblicate sul nuovo sito www.ansf.gov.it

Organismo paritetico per l'innovazione

Con provvedimento dell'Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie, prot. n. 0012402 del 24.07.2018, come successivamente modificato con atto prot. n. 0017216 del 16/10/2018, è stato costituito l'"Organismo Paritetico per l'Innovazione di cui all'art. 6 del CCNL Funzioni centrali triennio 2016 – 2018" per realizzare una modalità relazionale finalizzata al coinvolgimento partecipativo delle organizzazioni sindacali di cui all'art.7 del medesimo contratto su tutto ciò che abbia una dimensione progettuale, complessa e sperimentale, di carattere organizzativo dell'amministrazione.

L'Organismo paritetico per l'innovazione (di seguito OPI), nell'ambito delle attività proprie dell'Agenzia, esercita i compiti propositivi, consultivi e di verifica previsti dal sopracitato art.6.

In particolare, l'OPI si propone di:
 
  • Trasmettere all'amministrazione o alle parti negoziali della contrattazione integrativa proprie proposte sui progetti di organizzazione e innovazione, miglioramento dei servizi, promozione della legalità, della qualità del lavoro e del benessere organizzativo (anche con riferimento alle politiche formative, al lavoro agile, alla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, alle misure di prevenzione dello stress lavoro – correlato e di fenomeni di burn-out);
  • Svolgere analisi, indagini e studi sui dati delle assenze del personale, anche in sede storica, al fine di valutarne cause e effetti e proporre misure finalizzate a conseguire obiettivi di miglioramento;
  • Monitorare il piano di attuazione delle azioni positive predisposte dal Comitato Unico di Garanzia in collaborazione con quest'ultimo;
  • Promuovere verso i lavoratori la possibilità di proporre progetti e programmi inerenti i temi su cui l'OPI ha competenza. 
L'OPI ha composizione paritetica, nel rispetto delle garanzie di rappresentatività dell'Amministrazione e delle Organizzazioni Sindacali, ed è così composto:
 
Parte datoriale Parte sindacale
Fabrizio Azzini Fabiana Baldacci
Simona Senatori Flora Berardi
Stefania Straface Luigina Carioti  (Stefano Manti membro supplente)

 

L'OPI resta in carica e continua a svolgere le funzioni assegnategli dal CCNL Funzioni centrali periodo 2016 – 2018 fino alla stipula del nuovo CCNL e comunque non oltre 3 anni dalla costituzione/rinnovo dell'organismo.

In sede di riunione dell'Organismo del 23.10.2018 è stata deliberata all'unanimità la nomina della sig.ra Fabiana Baldacci come Coordinatore dell'OPI. 

Per agevolare la comunicazione dei lavoratori con l'OPI è stata attivata la casella di posta elettronica dedicata organismo.paritetico@ansf.gov.it